Hai una richiesta di Amicizia: spettacolo in onore di Don Bosco

hai_una_richiesta_di_amiciziaLo spettacolo ha un filo conduttore: l’aggregazione giovanile, modus operandi che ha caratterizzato l’azione di San Giovanni Bosco. Usando un format vicino ai giovani di oggi, prendendo spunto da un famoso social network, lo si è voluto intitolare “hai una richiesta di amicizia”.

Tante associazioni hanno “accettato” questa richiesta: ognuna di loro darà dimostrazione della propria forza in quanto centro di aggregazione sociale, mostrando le “armi” da loro utilizzate per allontanare i giovani dalle deviazioni,  garantendo un’alternativa sana e pura.

Don Bosco toglieva i giovani dalle strade garantendo loro una cultura, un’ educazione, dei principi sani e veri valori Cristiani allontanandoli dalla cattiva strada, aprendo loro tavole imbandite e cercando di inserirli nel mondo del lavoro, senza tralasciare gioco e divertimento. Oggi, fortunatamente, nel nostro mondo occidentale la situazione è molto migliorata, anche se non del tutto risolta, e molti giovani non vivono più in condizione di estremo disagio. Tuttavia si sta insidiando un’altra deviazione, un altro male da contrastare: parliamo dell’alcool, della droga, del gioco. E’ contro queste piaghe che oggi l’associazionismo e gli oratori parrocchiali devono rispondere, cercando di dare un’alternativa valida, inculcando valori e principi sani.

Ciò deve essere svolto In primo luogo dalla famiglia, tramite un’educazione sul rispetto delle regole del vivere civile in comunità, poi dalla scuola nel garantire una cultura, conoscenza libera , senso civico, forma mentis lavorativa/imprenditoriale,  ed in secondo luogo dalle realtà sopra citate, che devono agire da ponte tra esse,  le scuole e la famiglia, tramite attività fondate sui sentimenti “del bene” che il Cristianesimo ci ha lasciato tramite il comandamento più grande, quello dell’amore verso gli uni e gli altri. E’ tramite questa simbiosi, questo sforzo sinergico che un giorno potremo veder sorgere una società migliore.

Questo il messaggio che si vuole dare con lo spettacolo “hai una richiesta di amicizia”: una richiesta che possiamo tranquillamente “ignorare”, ma che se accettata sicuramente arricchirà in positivo la nostra vita.

 Con:
Anspi,Artinmente, Il Sorriso, DanzArte, ASD Delta 2000, StudyAndGo, Compagnia Zefiro,Compagnia del Nove, Compagnia Polvere di Teatro, Mucho Gusto,New Academy, C.A.G., Anna Maria dei Miracoli, Ass. Airone e tanti altri!!

INGRESSO GRATUITO

Giovedì 31 Gennaio – Oratorio don Bosco – Casteltermini