I TONTI TORNANO e tornano le risate al Teatro “Enzo Di Pisa” di Casteltermini

i tonti_riTornano La compagnia Polvere di Teatro è tornata a regalarci un’altra commedia brillante, ancora una volta scritta dalla Regista / Scrittrice / “Mamma”  Anna Rita Spinello. Dopo il debutto circa un mese fa al Teatro “E. Di Pisa di Casteltermini”  i ragazzi (i tonti) tornano con due matinèe per i giovani delle scuole, inculcando loro, tra una risata e l’altra, i valori dell’arte, della cultura e valorizzando sempre di più il nostro Teatro Castelterminese. I Tonti Tornano (questo il titolo dello spettacolo) e con loro portano un bagaglio pieno di allegria, entusiasmo e sano divertimento.

428341_198135873665480_1886643173_nLo spettacolo, arricchito con sketch comici e musica, inizia con la commedia  AMARU CU NUN MORI, scritta (come già detto sopra) dall’ instancabile Anna Rita Spinello. La storia narra del signor Pasquale Di Dio (Giuseppe Schillaci) che viene creduto morto a seguito di un ammaraggio aereo. Il fatto colpisce come un fulmine a ciel sereno la moglie Sconsolata (Maria Cristina Cannella) , che non appena venuta a conoscenza della funesta notizia finisce in ospedale per il colpo subito.

Ancora in convalescenza, la presunta vedova conosce “per caso” un giovane dall’ accento milanese (Giovanni Sicurello) ed i modi accattivanti: per la vecchia signora, ancora turbata e bisognosa di affetto,  è subito amore.

I due si sposano e lui va subito ad abitare con lei, ma non di certo peramaru_cu_nun_mori amore. Infatti il suo unico interesse sono i soldi dell’assicurazione ricevuti dalla donna dopo il decesso del primo marito.  Ad affiancare il giovane è la ragazza Camilla (Margot Burgio) sua complice nel tentativo di raggirare la povera mal capitata vedova che, rimasta ormai sola a casa, a malincuore accetta anche la presenza della giovane per compiacere il marito, poiché viene presentata come sorella sfortunata dello stesso.  Così anche Camilla si trasferisce in casa loro, servendo ed accudendo Sconsolata tra finte compiacenze e ”gocce di sonnifero”.

amaru_cu_nun_mori

Non manca una delle figure emblematiche delle commedie della Spinello: la vicina “curtigliara” Concita (Martina Calderone) che origlia, ascolta, giudica, non si fa mai i fatti suoi ed irrompe in casa dei protagonisti nei momenti meno opportuni.

  Intanto lo strampalato Notaio Colibrì (interpretato magistralmente daamaru_cu_nun_mori Salvatore Schillaci) nonostante l’età avanzata e i numerosi problemi ad essa legata, “batte a macchina” il testamento della vedova, che garantirà alla coppia tutti i suoi preziosi beni quando passerà a miglior vita.  Improvvisamente un attacco di cuore stronca la vecchia signora: tutto sembra ormai compiuto, la ricca pensione è nelle mani dell’arguita coppia.

amaru_cu_num_mori_2Ma ecco che bussa alla porta Pasquale, creduto da tutti morto ma in realtà salvatosi e ritornato dopo anni di esilio in un isola sperduta,  scortato all’appuntato Nunzio Lotto (Vincenzo Mongiovì), trovando l’amara (ma non troppo) verità: sua moglie è morta. Sapendo del ritorno del marito, l’agente assicurativo (Elena Alfano) come una iena in agguato si fionda in casa Di Dio e manda in fumo i sogni (e i soldi dell’assicurazione) della famelica coppia, che deve addirittura ritornare indietro quanto speso negli anni dalla vedova. Ormai i due sprofondano in un enorme baratro.

A “salvarli” irrompe inaspettatamente Pasquale che a questoamaru_cu_nun_mori dramma porrà rimedio prendendo in moglie la dolce Camilla,  mentre il giovane milanese sarà costretto a servirlo fino alla fine dei suoi giorni per cancellare il suo debito, in un totale stravolgimento dei ruoli che vede le ambizioni del giovane “vedovo” ridotte in miseria!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...